La Monaco Blue Initiative (MBI) 2024, tenutasi durante la Monaco Ocean Week, ha riunito leader globali, decisori e sostenitori impegnati nella salvaguardia dei nostri oceani. Questo prestigioso evento, patrocinato da S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco, è servito come piattaforma cruciale per il dialogo e la collaborazione su questioni urgenti di conservazione marina e promozione di un’economia blu sostenibile.

Al centro delle discussioni c’erano le sfide urgenti che i nostri oceani devono affrontare, dall’inquinamento da plastica alla conservazione della biodiversità marina. I relatori principali dell’evento, tra cui lo stesso Principe Alberto II, hanno sottolineato un risoluto impegno all’azione, dichiarando che l’umanità non è più impotente di fronte al degrado ambientale.

S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco alla Monaco Ocean Week 2024

Tra gli stimati partecipanti c’erano figure di spicco come Charlina Vitcheva, Direttore Generale per gli Affari Marittimi e la Pesca presso la Commissione Europea, e Christos Stylianides, Ministro degli Affari Marittimi e della Politica Insulare della Grecia. I loro contributi hanno sottolineato il ruolo indispensabile del settore privato nel promuovere la governance e l’innovazione sostenibili degli oceani.

Christos Stylianides, Ministro degli Affari Marittimi e della Politica Insulare della Grecia e Charlina Vitcheva, Direttore Generale per gli Affari Marittimi e la Pesca presso la Commissione Europea

Una partecipazione degna di nota è stata la dottoressa Dionysia-Theodora Avgerinopoulou, inviata speciale del primo ministro greco per l’oceano e coordinatrice della Conferenza Our Ocean 2024. Le sue intuizioni hanno illuminato le priorità della Grecia nella resilienza degli oceani e nello sviluppo sostenibile, sottolineando temi chiave come il trasporto marittimo verde, le aree marine protette (AMP) e la mitigazione dell’inquinamento da plastica

Olivier Wenden, Vice Presidente della Fondazione Principe Alberto II e la Dott.ssa Dionysia-Theodora Avgerinopoulou, Inviato Speciale del Primo Ministro greco per l’Oceano

Le discussioni all’MBI 2024 si sono concentrate su strategie attuabili e soluzioni innovative. I relatori hanno esplorato le strade per la collaborazione con il settore privato e le comunità locali, riconoscendo il loro ruolo fondamentale nel guidare un cambiamento significativo. Proposte concrete, che vanno dalla protezione degli habitat marini all’utilizzo sostenibile delle risorse marine, hanno sottolineato il potenziale di un’economia blu rigenerativa.

Il coinvolgimento attivo di Elafonisos Eco nella Monaco Blue Initiative riafferma il suo ruolo di attore proattivo negli sforzi globali per la salvaguardia dei nostri oceani. Attraverso iniziative di collaborazione come la Our Ocean Conference e la partecipazione a forum internazionali come l’MBI, Elafonisos Eco continua a dimostrare la sua dedizione alla conservazione degli ecosistemi marini e alla promozione di un’economia blu sostenibile a beneficio delle generazioni presenti e future.

 

Pin It on Pinterest