Molti dei sindaci dell’isola che partecipano al simposio sono membri di questa organizzazione.

Dobbiamo occuparci dello sviluppo della società attraverso la società stessa, le università, il mondo degli affari e l’amministrazione. L’uomo è responsabile dei pericoli che toccano i diversi elementi. L’economia circolare è il modo per risolvere il problema secondo l’unione europea.

Deforestazione e distruzione di alberi, nessuno studio sui decessi causati dalla distruzione dell’ambiente. Le isole sono meno colpite. Dobbiamo cambiare la cultura e la percezione dei giovani, cambiare la mentalità.

Le ONG dovrebbero avere un ruolo più importante all’interno dell’organizzazione e del processo decisionale per le piccole isole. Negli ultimi 3 mesi stiamo preparando una proposta chiamata “Le piccole isole previsioni del 2040”. Mostrato al Primo Ministro e all’Unione Europea. Entro la prossima settimana saranno aperti i risultati di questo studio, che non copre solo i problemi regolari ma anche gli alloggi nelle piccole isole. L’Unione europea dovrebbe adottare una politica orizzontale per affrontare queste isole periferiche e le piccole comunità per affrontare i problemi che sono unici.

Elafonisos Eco dovrebbe far parte di questa associazione come in passato.

Pin It on Pinterest

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner